Seleziona lingua:

Curriculum

img

Leonardo Saraceni consolida la propria indole artistica, la tecnica pianistica e l'intuizione compositiva, iniziando a studiare da giovanissimo con il Maestro Luigi Roig, sudamericano, che lo guiderà attraverso una formazione ampia e cosmopolita.

 

Esegue a undici anni il suo primo concerto da solista e consegue il Diploma di Pianoforte al Conservatorio "Luisa D'Annunzio" di Pescara in soli quattro anni, studiando da privatista a Roma, sotto la guida del Maestro Walter Fischetti.

 

Risale a questo periodo il significativo incontro con il Maestro Marcella Crudeli, con cui avrà modo di collaborare anche negli anni a seguire come docente all'Accademia Pianistica Internazionale E.P.T.A. Italy (Roma/Londra).

 

Inoltre, ammesso al Conservatorio "S. Cecilia" di Roma, intraprende gli studi della Composizione; importante e significativo l'incontro con il Maestro Paolo Arcà, con cui continuerà gli studi di Composizione al Conservatorio "A. Casella" di L'Aquila.

 

È in questi anni che consolida l'attività didattica come professore di pianoforte e di armonia, particolarmente motivato dalla collaborazione con Casa Ricordi, attraverso il circuito nazionale Ricordi-Scuola, contribuendo alla formazione artistica di tanti giovani aspiranti musicisti; da qui l'incontro con Daisy Gay Gelmetti e Riccardo Allorto, nonché la nascita della Scuola di Musica "F. Cilea", oggi tra le più prestigiose istituzioni musicali italiane, di cui è Direttore Artistico dal 1989.

 

Intanto consegue la Laurea Magistrale ad indirizzo interpretativo e concertistico e nel 1992 inizia la carriera concertistica, che ancora oggi lo vede acclamato interprete in molte città italiane, nonché in Germania, Svizzera, Romania e America centrale.

 

La sua ultima opera, il Piano Concerto n.1 op.15, è stata da egli stesso eseguita ad agosto 2010 nella città di Guanajuato (Messico), in occasione del Festival del Verano, in uno dei teatri più belli e rinomati del mondo, il Teatro Nazionale Juarez, diretto dal Maestro Jose Maria Melgar; per l'occasione, vista la particolare corposità dell'opera, 26 minuti di musica intensa e appassionata, nonché l'eccezionale presenza di pubblico, ha ricevuto lusinghieri apprezzamenti da parte della critica musicale di tutto lo Stato del Messico. Nel 2013 viene invitato in Romania e accetta di eseguire il Piano Concerto n.1 op.15 in Prima Europea con la Filarmonica Banatul.

 

Le sue composizioni sono spesso inserite nei vari programmi concertistici di validi interpreti, nonché da alcuni anche incise in CD, tra cui la Soprano Sindy Gutierrez ed il pianista Rodolfo Ponce Montero.

 

Attualmente, accanto all'attività di concertista e compositore, già Professore per le master annuali al Cornservatorio di Celaya e di Guanajuato (Messico), riveste la carica di Direttore del Centro Didattico di Consulenza e Orientamento Professionale Accademico, nonché della Scuola di Musica “F. Cilea”.

 

PUBBLICAZIONI
• Studi op.7 - 10 Studi per pianoforte
• Sonata-Fantasia op. 11
• Lied op. 8
• Preludi op. 14
• Metodo di Teoria e Solfeggio, Vol. 1 e 2
• Pezzi didattici
• Frammenti

Meditations op. 13
Piano Concerto op. 15

Leonardo Saraceni, Sonata Fantasia op.11 - Al Pianoforte : Rodolfo Ponce Montero
Live Recording - Mexico City - October 2012